Home / Video / Meglio “tarda”… che mai! – guest post

Meglio “tarda”… che mai! – guest post

“Meglio ‘tarda’ …che mai!” è il video di una canzone con cui Goliardico, cantautore di origine livornese, elogia in maniera scherzosa e non volgare la bellezza delle donne mature, invitando contemporaneamente l’uomo “cacciatore” ad accontentarsi nei momenti di “magra”.

Curiosità: nel filmato Goliardico fa un cameo (cameriere del bar) al minuto 2’ 42’’.

La canzone è anche la sigla del “Radiogiornale Bestiale”, una trasmissione condotta dallo stesso Goliardico ogni domenica alle 14.30 su Ciao Radio (http://www.ciaoradio.com), un’emittente radiofonica locale bolognese: il programma si chiama “Radiogiornale Bestiale” e consiste in un radiogiornale che riporta le notizie più pazzesche – anche se rigorosamente autentiche – della settimana, intramezzate da brevi spezzoni di miei brani musicali (la pagina corrispondente su Facebook si trova al link http://www.facebook.com/RadiogiornaleBestiale).

Nel suo sito http://www.goliardico.webnode.it potrete trovare anche altri suoi brani musicali appartenenti al genere comico-demenziale.

*****

MEGLIO “TARDA”… CHE MAI!
(testo e musica di Francesco Venturini)

Un bel giorno la voglio trovare
quella che mi fa battere il cuore…
Ma per ora va bene lo stesso
anche quella da una botta e via di sesso!

Con gli amici la sera a ballare
in missione si va a rimorchiare…
Mai una volta tornassero i piani,
risultato: sempre soli come cani!

Meglio “tarda”… che mai!
Meglio “tarda”… che mai!
“Gallina vecchia fa buon brodo”,
da troppo tempo non batto chiodo!
Meglio “tarda”… che mai!
Meglio “tarda”… che mai!
Se e’ un po’ cadente va be’ pazienza,
compensa bene con l’esperienza!

Tu ribatti: “Ma come, ma è un cesso!
Io non scenderò mai così in basso…
Fossi in te mi vergognerei tanto,
vai con quella e te ne fai perfino un vanto!”

“Guarda amico, sarà pure vero,
ma neanche l’avessero d’oro,
se la tirano giovani e belle,
è così che resteranno poi zitelle!”

Meglio “tarda”… che mai!
Meglio “tarda”… che mai!
Lo so che in fondo non è un gran che,
ma è sempre meglio del “fai da te”!
Meglio “tarda”… che mai!
Di uno sterile “via-vai”,
finchè di meglio non ci sarà,
vado e colpisco lei che ci sta!

Mi sono messo il più bel vestito,
stasera sento è la volta buona.
Tirato a lucido, profumato,
Maschio latino che non perdona.
Puoi anche darmi dell’affamato,
se vuoi fai pure, chi se ne frega,
vedremo dopo chi è lo sfigato,
chi di noi due si farà una s…

 

Commenti