Home / Curiosità / La bizzarra storia di Penny

La bizzarra storia di Penny

viszla

Penny è esemplare femmina di Viszla, meglio conosciuto come bracco ungherese, che era scomparsa da casa qualche giorno prima di Natale. Questa cucciola di soli sei mesi da Quincy, cittadina dello stato di Washington, era arrivata fino in Pennsylvania.

Questa cagnolina è diventata in pochissimo tempo estremamente conosciuta visto che i padroni avevano smosso mari e monti e create pagine sui social network per ritrovarla. A quanto pare questo quadrupede era stato preso da un camionista che l’aveva portato in giro per la costa occidentale degli Stati Uniti d’America. Ad un certo punto ha deciso di portare la cucciola ad un veterinario dove è stata identificata tramite il microchip.

La storia di Penny fortunatamente è finita nel migliore dei modi con la cagnolina tornata sana e salva dai suoi padroni.

Commenti